Go to the top

Blog

Legge Fornero chi è l’uomo che la demolirà
giovedì / Set 23, 2021 /

Legge Fornero, chi è l’uomo che la demolirà

Cesare Damiano potrebbe diventare il vero demolitore della Riforma Fornero, alla faccia della Lega e della sua ossessione di “quota 100”. Abituato da anni ai modi della politica – sindacale prima, parlamentare e governativa poi – si è intestato la Relazione conclusiva della Commissione sui lavori gravosi, al vertice della quale è stato posto dal collega di…

Non siamo un Paese per chi fa impresa
mercoledì / Set 22, 2021 /

Non siamo un Paese per chi fa impresa

C’è uno spirito contrario all’impresa che aleggia da anni nell’opinione pubblica italiana. E nei Palazzi del potere. Sarà un po’ il mammismo statalista che contrassegna il buonismo italico, sarà il combinato disposto di quel catto-comunismo che ha governato a lungo il Paese e i luoghi della redistribuzione sociale e politica, ma resta il fatto che…

Perché il piano lavoro di Orlando non fa Gol
lunedì / Set 20, 2021 /

Perché il piano lavoro di Orlando non fa Gol

Già la legge di Bilancio per il 2021, lo scorso anno, aveva stanziato risorse per il “nuovo” programma “Garanzia di occupabilità dei lavoratori” (233 milioni) per tentare una riforma delle politiche attive del lavoro. Il decreto non è stato mai varato. E adesso? Ecco la proposta di Antonio Mastrapasqua L’8 settembre 2021 non sarà una…

smart working antonio mastrapasqua
venerdì / Set 17, 2021 /

Con la rivoluzione digitale patronati e Caf saranno inutili

“Mi spiace, ma siamo in smart working”. E’ una frase che spesso abbiamo sentito ripetere in questi mesi per giustificare qualche inadeguatezza del servizio in troppe Pubbliche Amministrazioni. Intendiamoci, di fronte all’emergenza sanitaria è stato inevitabile proteggere al meglio i lavoratori, sia nel pubblico, sia nel privato. Una richiesta di prestazione che si incaglia, una…

Giovannini abbatte il ponte sullo Stretto
mercoledì / Set 15, 2021 /

Giovannini abbatte il ponte sullo Stretto

Dall’Asvis al Mims. La “s” finale è una delle recenti caratteristiche di Enrico Giovannini. Avesse scoperto prima il “mood” imprescindibile della sostenibilità – la “s” citata indica proprio l’aggettivo “sostenibile”, sia nella Fondazione promossa da Unipol, sia nella recente ridenominazione del Ministero delle Infrastrutture – avremmo potuto trovare anche un Ocses (dove è stato capostatistico) e…

Se la Pubblica amministrazione diventa smart, che fine fanno gli intermediari?
lunedì / Set 13, 2021 /

Se la Pubblica amministrazione diventa smart, che fine fanno gli intermediari?

L’orizzonte nel pubblico e nel privato è una nuova organizzazione del lavoro che faccia uso delle nuove tecnologie con una nuova cultura del lavoro. Che metta al centro i clienti, o gli utenti. La loro soddisfazione, innanzitutto. Ma l’Italia si divide in Guelfi e Ghibellini e il tema dello smart working sembra diventato fideistico. Il…

Draghi si è scordato di quando ci chiedeva tagli sulle pensioni
venerdì / Set 10, 2021 /

Draghi si è scordato di quando ci chiedeva tagli sulle pensioni

Le richieste dell’Ocse, oggi, sono percepite come meno “autorevoli” di quelle della Bce, dieci anni fa. Mario Draghi lo sa, non solo perché ha cambiato il ruolo, da mittente a destinatario della raccomandazione sulla riforma delle pensioni. Sa che può traccheggiare. Mentre ripartirà il tormentone sulle pensioni, il presidente del consiglio se ne terrà prudentemente…

Draghi decide solo se può bastonare Salvini
martedì / Set 07, 2021 /

Draghi decide solo se può bastonare Salvini

Se c’è ormai un “draghismo”, per i celebratori del premier, fa rima con “decisionismo”. Invece che sputare fuoco e fiamme, il draghismo si manifesta come “breve e cattivo”, come ha sintetizzato Giuliano Ferrara. Almeno quando l’obiettivo è Matteo Salvini. Colpevole di aver minacciato intemerate contro la ministra degli Interni, e responsabile di aver costruito una quinta colonna…

Smart working e Pa, 5 ragioni per tornare in ufficio. Il punto di Mastrapasqua
lunedì / Set 06, 2021 /

Smart working e Pa, 5 ragioni per tornare in ufficio

Il pubblico impiego dovrebbe tornare al lavoro in ufficio. Non perché così suggeriscono molte grandi organizzazioni private, non perché così si esprimono molti lavoratori stanchi di trascinarsi tra la cucina e il salotto di casa, mentre la retorica di pochissimi colletti bianchi favoleggia di lavoro smaltito in libertà sulla spiaggia di Malibu o delle Canarie….