Go to the top

Blog

Il trionfo del reddito per non lavorare
mercoledì / Giu 09, 2021 /

Il “trionfo” del reddito per non lavorare

Sempre meglio che lavorare: una delle definizioni del giornalismo attribuita a Luigi Barzini, poi diventato il titolo di un collage di articoli di Luca Goldoni più o meno trent’anni fa. Non c’era ancora il reddito di cittadinanza. Facile retorica? Anche. Ma se da più parti si sente lanciare l’emergenza lavoratori stagionali (mancherebbero il 50% degli addetti…

Non solo le nomine Applichiamo il metodo Draghi alle riforme
domenica / Giu 06, 2021 /

Non solo le nomine. Applichiamo il metodo Draghi alle riforme

Se sulla Pubblica amministrazione Brunetta ha già tracciato il suo programma, su fisco e giustizia vorremmo conoscere in modo inequivocabile le proposte dei “migliori”, prima che la palude parlamentare faccia il suo corso. Scrive Antonio Mastrapasqua, manager ed ex presidente Inps Di che cosa abbia bisogno l’Italia, Mario Draghi lo sa bene. Lo ha detto…

Non solo Toti e Brugnaro ecco quanti eletti cambiano casacca
venerdì / Giu 04, 2021 /

Non solo Toti e Brugnaro: ecco quanti eletti cambiano casacca

I parlamentari si muovono più rapidamente dei voti degli elettori. E non sempre vanno nello stesso verso. Quasi mai nel verso giusto. L’opportunismo è un tratto che non li accomuna. Lo spettacolo che offrono i primi (i parlamentari) diventa spesso un deterrente per le scelte degli altri (gli elettori). Quello che sta accadendo nei gruppi…

Adesso servono decisioni non mediazioni improduttive
venerdì / Giu 04, 2021 /

Adesso servono decisioni non mediazioni improduttive

Ha ragione Maurizio Landini. “La mediazione non è sufficiente”. Il leader della Cgil si riferiva alla proposta sul rinvio del blocco dei licenziamenti. Io mi permetto di sottoscrivere l’affermazione solo a metà. Quella che riguarda la mediazione, il metodo della mediazione. Sul blocco dei licenziamenti la penso come Draghi, quando dice che l’intervento dovrebbe essere…

Giovani e previdenza quale futuro
venerdì / Giu 04, 2021 /

Giovani e previdenza Quale futuro?

Quasi un terzo degli italiani incassa una pensione. Una conferma della crisi demografica dell’Italia, prima che della sua crisi di finanza pubblica. Sarà per questa forza preponderante della “categoria” dei pensionati (che votano, consumano, sorreggono le economie familiari), ma il tema delle pensioni continua a essere soggetto a una distorsione narrativa tutt’altro che marginale. Per…

Riforma della Costituzione appello a Draghi e Mattarella
martedì / Giu 01, 2021 /

Riforma della Costituzione: appello a Draghi e Mattarella

La diciottesima legislatura scade nel 2023. Poco meno di due anni. Non sono pochi, un’eternità per i tempi della politica italiana. Tutto il tempo per fare le riforme chieste dall’Europa per accompagnare il Pnrr, e magari per una riforma tutta italiana e non meno urgente: la riforma della Costituzione. Sarà la più bella Carta del mondo, la…

Ecco perché il tetto agli stipendi dei dirigenti della Pa va rivisto
martedì / Giu 01, 2021 /

Ecco perché il tetto agli stipendi dei dirigenti della Pa va rivisto

La sostanza è semplice. Come nel settore privato, anche le retribuzioni dei dirigenti pubblici andrebbero parametrate in base alla responsabilità e alla gestione di persone e risorse finanziarie. Il vero problema è l’automatismo contrattuale e la verifica lasca sulle performance. L’analisi di Antonio Mastrapasqua Ci sono voluti dieci anni, non per cambiare le cose, ma…

Il Nord non può ripartire se lascia indietro il Sud
venerdì / Mag 28, 2021 /

Il Nord non può ripartire se lascia indietro il Sud

Al Nord la pandemia ha picchiato duro. Forse anche più che al Sud. “Secondo il Centro Studi delle Camere di commercio Guglielmo Tagliacarne, delle 29 province in cui la diffusione del virus si è accompagnata a una maggiore perdita di nuove imprese 27 sono al Settentrione”. Parola di Gaetano Fausto Santoro, direttore generale del Centro…

La Pubblica amministrazione è la più grande impresa italiana. Merita un “super” ministero
lunedì / Mag 24, 2021 /

La Pubblica amministrazione è la più grande impresa italiana. Merita un “super” ministero

Oggi la Pubblica amministrazione, compresa la gestione del personale, è spacchettata tra Istruzione, Salute, Enti locali, senza parlare di Università, Esercito, Giustizia. Su economia e gestione interviene la Ragioneria generale al Mef. Siamo sicuri che si tratti del sistema più efficace per gestire le attività che fanno capo a 3,5 milioni di lavoratrici e di…